FOOD DESIGN SECRET BLOG

  • Caterina Misuraca

INTERVISTA SEGRETA 00.2

La creatività Wabi-Sabi della Ceramic Designer LUCIA CAVALLI_ (Secret Brand 00.2)

Un viaggio contemporaneo in divenire lungo la nostra penisola alla scoperta degli indirizzi segreti del Made in Italy indipendente, fatto di donne e uomini che credono nella bellezza dei propri sogni.

Lo abbiamo battezzato volutamente un Nuovo Rinascimento Italiano, perché ogni bottega, studio, concept store, negozietto, sartoria, atelier, showroom che andremo a conoscere è una piccola grande fucina di bellezza, di sogni … di questo nostro Paese Bellissimo che è l’Italia.


In questo periodo di pandemia crediamo che certi valori come emblematicamente il Made in Italy riesce a suggellare, siano la forza di ognuno. Possano e debbano essere un simbolo da valorizzare, da mostrare con emozione e passione. Per costruire un nuovo mondo possibile.


e ci batte il cuore all’idea che nei prossimi viaggi in Italia, qualcuno potrà scegliere di consultare la nostra mappa (che è anche scaricabile con una APP per i Secret Lovers), e farsi trasportare dalla Bellezza delle tappe che racconteremo da ora in avanti.


Per questo in attesa di poter ricominciare a viaggiare vi racconteremo le storie dei Secret Brands, iniziando oggi da quella della più "rock" Ceramic Designer che abbiamo conosciuto in questo ultimo anno: LUCIA CAVALLI.



Chi viene nel tuo laboratorio cosa trova che altrove non c’è?

<<Sicuramente un po’ della mia follia. La confusione di una casa piena di gente, avendo il laboratorio nella mansarda di casa. Ci sono cani e profumi di incensi e candele o di manicaretti sui fornelli. Un ambiente semplice familiare sicuramente non convenzionale dove si possono vedere una serie di sculture e quadri distribuiti ovunque fare quattro chiacchere davanti ad un tea e scegliere insieme gli oggetti o progettarne su misura o semplicemente curiosare>>.

Nonostante la pandemia sei riuscita a...

<<Lavorare con entusiasmo, studiare e ristrutturare il laboratorio>>.

Appena si potrà viaggiare dove vorresti andare?

<<Parigi... e il resto del mondo!>>.

Pensi che il tuo lavoro abbia realizzato i tuoi sogni di bambina?

<<Si... ma non tutti!>>.

Raccontaci il tuo primo progetto…

<<Il mio primo progetto è stato per un concorso internazionale " DONNE IN RINASCITA” in collaborazione con la galleria PASSEPARTOUT UNCONVENTIONAL GALLERY. Si richiedeva un’opera che raffigurasse una delle donne che hanno lasciato un segno indelebile. Io scelsi Alda Merini e realizzai la scultura “Un armonia mi suona nelle vene” e fui premiata tra i quattro vincitori. Fu il mio primo concorso e vinsi! E fu per me la spinta ad andare avanti!>>.


In quello che fai non manca mai ...?

<<La sperimentazione, la ricerca, la curiosità, tutta la mia voglia di vivere e qualche puntata di Law & Order>>.

Una frase che racconta la tua storia (se c’è una citazione che ti appartiene, che ti descrive, un leit motiv, un mantra che ti accompagna)…

<<Una vita non mi basta per fare tutto ciò che vorrei!>>.

La nostra mappa degli indirizzi segreti per te cosa rappresenta?

<<Un’opportunità grande di imparare un modo nuovo di comunicare, una nuova visione del proporsi condividendo e conoscendo altre realtà persone nuove dove poter attingere linfa e regalarne!>>.



#fooddesignstories #fooddesignsecrets #blog #food #design #stories #ceramica #handmade

#caterinamisuraca #sandrafaggiano #lucavallilab

GUIDA AL PRIMO NEGOZIO DIFFUSO ITALIANO

sarabbocchio.png